open breadcrumbs
Sei in: Home > I prodotti Givi>Valigie laterali>Valigie laterali MONOKEY®>ALA36APACK2 TREKKER ALASKA close breadcrumbs
Share
CONFIGURA LA TUA MOTO
PER LA TUA MOTO
Wishlist
0

newALA36APACK2 TREKKER ALASKA

Coppia di valigie laterali MONOKEY® Trekker Alaska in alluminio naturale, 36 lt, con chiavi uguali e terzo cilindretto da montare sull’eventuale topcase.

icona caratteristica givi
icona caratteristica givi
icona caratteristica givi
prev TRK35B TREKKER Black Line ALA36BPACK2 TREKKER ALASKA Black Line next

Coppia di valigie laterali MONOKEY® Trekker Alaska in alluminio naturale, 36 lt, con chiavi uguali e terzo cilindretto da montare sull’eventuale topcase. Disponibile anche nella versione Black Line.
Dotate del sistema di aggancio MONOKEY®, permettono l’apertura e lo sgancio dal telaio con la stessa chiave e serratura unica. Sono compatibili con i portavaligie laterali tubolari PL_ _ _, PLR_ _ _, PLO_ _ _, PLOR_ _ _.
Le valigie laterali in alluminio Trekker Alaska sono completamente Made in Italy, ed il design è inedito e brevettato.

Materiali:
I materiali utilizzati sono 3 e tutti di altissima qualità: alluminio naturale con trattamento meccanico, acciaio inox per le cerniere di apertura e tecnopolimero rinforzato per profili e passacinghia.

Caratteristiche:
• Lo sgancio delle valigie dal telaio laterale avviene tramite la rotazione di una manopola esterna, dotata di sistema a cavo (patent pending), posta direttamente sotto alla serratura Security Lock. Per l’aggancio della valigia non è invece necessario ruotare la manopola.
• Facilità di carico: la Trekker Alaska è dotata di un sistema ad uncino (Patent Pending) grazie al quale può inclinarsi senza sganciarsi del tutto dal telaio di supporto. Questo sistema meccanico è stato studiato appositamente per evitare cadute accidentali delle valigie e per facilitare le fasi di carico/scarico anche in presenza di un bauletto centrale molto ingombrante, che potrebbe ridurre l’accessibilità e l’apertura del coperchio.
• Il coperchio può aprirsi completamente, senza l’impiego di cinghie o cavi di ritenuta che potrebbero produrre l’effetto “ghigliottina”, grazie alla robustezza ed alla geometria della cerniera di rotazione.
• Maniglia ergonomica integrata nella cerniera di rotazione del coperchio, sul lato opposto rispetto al meccanismo di apertura e sgancio della valigia.
• Quattro passacinghia integrati nella struttura monolitica del coperchio, ricavati con graduali cambi di piano che conferiscono una forma elegante a tutta la valigia.

GALLERY
torna su